Annunci

Bronte, sanificazione della città

Annunci
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Coronavirus: quali sono i sintomi più comuni e quelli che ci devono allarmare di Silvia Turin

Coronavirus: quali sono i sintomi più comuni e quelli che ci devono allarmare
di Silvia Turin

I sintomi della malattia da coronavirus (COVID-19) assomigliano molto a quelli dell’influenza e a volte a quelli delle altre sindromi da raffreddamento tipiche della stagione fredda. Possiamo indicare i più comuni al coronavirus, sottolineando però che la prevalenza di uno o dell’altro dipende anche dalle singole persone.

Ci sono tre principali campanelli d’allarme che possono scattare: febbre, tosse secca e difficoltà respiratorie. L’entità e la gravità di questi tre segnali è quella che i numeri messi a disposizione dell’emergenza sanitaria cercano di valutare. La febbre può salire molto, di solito mette in allarme quando non passa con gli antipiretici e cresce sopra i 37,5. In presenza di febbre, secondo le attuali normative bisogna rimanere in casa isolati. Nel più vasto studio realizzato in Cina su 55.924 casi confermati in laboratorio (studio cui ci riferiremo d’ora in avanti per le percentuali) la febbre era al primo posto con l’87,9% di prevalenza.

La tosse è descritta come secca, stizzosa e insistente, non con catarro ed era presente nel 67,7% dei casi.

Il respiro corto, la difficoltà a respirare, a parlare (tipo apnea) è proprio del 18,6% dei casi, ma nei numeri d’emergenza viene valutato come importante (insieme a febbre che non scende e tosse insistente) per destare allarme.

Altri sintomi in ordine di prevalenza sono: affaticamento (38,1%), produzione di espettorato (33,4%), mal di gola (13,9%), mal di testa (13,6%), mialgia o artralgia (14,8%), brividi (11,4%), nausea o vomito (5,0%), congestione nasale (4,8%), diarrea (3,7%), tosse con sangue (0,9%) e congestione congiuntivale (0,8%).

Le persone con COVID-19 generalmente sviluppano segni e sintomi in media 5-6 giorni dopo l’infezione (il periodo massimo di incubazione è entro i 14 giorni).

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Emergenza Coronavirus, la Cina invia team di medici in aiuto all’Italia

Emergenza Coronavirus, la Cina invia team di medici in aiuto all’Italia

https://www.fanpage.it/attualita/emergenza-coronavirus-la-cina-invia-team-di-medici-in-aiuto-allitalia/

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Ottima iniziativa da parte della farmacia Biondi di Bronte

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Diretta con Giuseppe Conte per aggiornamenti su coronavirus

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Precauzioni per il coronavirus

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

SITUAZIONE AD OGGI

https://i0.wp.com/images.liveuniversity.it/sites/2/2020/03/coronavirus-sicilia-dati.jpg?ssl=1

Nunzio Spano’

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTI AL 10 MARZO 2020

AGGIORNAMENTO MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CORONAVIRUS – Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha esteso ALL’ INTERO TERRITORIO NAZIONALE le misure restrittive con il D.P.C.M. del 09.03.2020.

  • ATTIVITA’ DI RISTORAZIONE E BAR
    sono consentite le attività dalle 6:00 alle 18:00.
    (obbligatorio mantenere distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro).
  • ESERCIZI COMMERCIALI DIVERSI DA RISTORANTI E BAR – Il gestore deve garantire l’accesso ai predetti luoghi con modalità tali da evitare assembramenti di persone e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale.
    IN PRESENZA DI CONDIZIONI STRUTTURALI O ORGANIZZATIVE CHE NON CONSENTANO IL RISPETTO DELLA DISTANZA DI SICUREZZA INTERPERSONALE DI UN METRO, LE RICHIAMATE STRUTTURE DOVRANNO ESSERE CHIUSE;
  • sono CHIUSE, nelle giornate festive e prefestive, le medie e grandi strutture di vendita, nonché gli esercizi presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati (nei giorni feriali obbligatorio mantenere distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro);
  • LA CHIUSURA NON E’ DISPOSTA PER FARMACIE, PARAFARMACIE E PUNTI DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI (obbligatorio garantire distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro).
  • SONO SOSPESE MANIFESTAZIONI, EVENTI, SPETTACOLI di qualsiasi natura, sia che si svolgano in luogo pubblico che privato;
  • SONO SOSPESE LE COMPETIZIONI SPORTIVE DI OGNI ORDINE E DISCIPLINA;
  • SONO SOSPESE LE ATTIVITÀ DI PALESTRE, CENTRI SPORTIVI, PISCINE, CENTRI NATATORI, CENTRI BENESSERE, CENTRI TERMALI, CENTRI CULTURALI, CENTRI RICREATIVI, PUB, SCUOLE DI BALLO, SALE GIOCHI, SALE SCOMMESSE E SALE BINGO, DISCOTECHE E LOCALI ASSIMILATI;
  • SONO SOSPESE LE CERIMONIE CIVILI E RELIGIOSE, IVI COMPRESE QUELLE FUNEBRI.
  • RIDURRE AL MINIMO GLI SPOSTAMENTI DELLE PERSONE FISICHE AI CASI STRETTAMENTI NECESSARI (LAVORO, SALUTE, ACQUISTO BENI DI PRIMA NECESSITÀ).

Si ribadisce l’obbligo per chiunque, nei 14 giorni antecedenti la data dell’8 marzo 2020, abbia soggiornato all’estero in zone a rischio o, in Italia, abbia sostato e/o transitato nelle zone rosse HA L’OBBLIGO DI COMUNICARE TALI CIRCOSTANZE AL COMUNE, ALL’ A.S.P. ED AL PROPRIO MEDICO CURANTE.

Invito tutti a prendere visione del decreto integrale, al fine di poter approfondire tutti i provvedimenti sia di carattere generale e che settoriale.

Confido nel senso di responsabilità di tutti i miei Concittadini e sono certo che Bronte farà la propria parte.
Garantiamo la nostra salute e quella dei nostri cari.

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Coronavirus, raccomandazioni da parte del Sindaco Graziano Calanna

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

https://www.95047.it/coronavirus-tutta-italia-e-zona-rossa-scuole-chiuse-fino-al-03-aprile-spostamenti-consentiti-solo-per-motivi-di-lavoro-o-salute/

CORONAVIRUS, TUTTA ITALIA È ZONA ROSSA, SCUOLE CHIUSE FINO AL 03 APRILE, SPOSTAMENTI CONSENTITI SOLO PER MOTIVI DI LAVORO O SALUTE

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Da parte di Carlo Cittadino

Chi ha tempo non aspetti tempo – per unione.docx

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

L’ufficio postale di Bronte chiude per una settimana

CHIUDE PER UNA SETTIMANA L’UFFICIO POSTALE.doc

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Proroga scadenze fiscali decreto legge del 2 marzo 2020

https://quifinanza.it/fisco-tasse/fisco-ce-il-decreto-slittano-730-e-scadenze-fiscali/357903/

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Coronavirus, le regole da seguire


Inviato da iPhone

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Bronte, continuano i lavori alla Chiesa del Rosario

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Coronavirus, la diretta – I contagi sono 3089: 107 morti, 295 in terapia intensiva, 276 guariti

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/04/coronavirus-la-diretta-i-contagi-sono-3089-107-morti-295-in-terapia-intensiva-276-guariti-confermata-sospensione-lezioni-in-tutte-le-scuole-e-universita-conte-allue-chiederemo-tutta-la-fl/5724878/

Inviato da iPhone

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Scuole chiuse, coronavirus: da oggi fino al 15 marzo in tutta Italia, è ufficiale

https://www.corriere.it/cronache/20_marzo_04/scuole-chiuse-fino-15-marzo-il-coronavirus-ufficiale-decisione-governo-9c3271c8-5e39-11ea-8e26-25d9a5210d01.shtml

Inviato da iPhone

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Appello di Giuseppe Conte per la situazione del corona virus

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Le SAC aeroporto Catania: gli incarichi alla “FAMILY” del top manager Nico Torrisi – SudpressSudpress

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

BRONTE: RESPINTA LA RICHIESTA DI REINTEGRO DI UNA DIRIGENTE COMUNALE – Bronte118

https://www.bronte118.it/bronte-respinta-la-richiesta-di-reintegro-di-una-dirigente-comunale/

Inviato da iPhone

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: