Bronte, dall’Asp nuova vita per il Pronto Soccorso dell’Ospedale: copre utenza di 50 mila abitanti

L’ospedale Castiglione Prestianni di Bronte chiude il 2018 con un buona notizia. L’Asp 3 di Catania ha approvato la delibera per la “rifunzionalizzazione degli ambienti del Pronto Soccorso”.

Ne da notizia l’assessore alla Salute del Comune di Bronte, Ernesto Di Francesco, soddisfatto di leggere un provvedimento particolarmente atteso in tutto il versante nord dell’Etna.

“Quante volte – spiega – gli utenti hanno avuto modo di protestare per l’inadeguatezza strutturale del nostro Pronto soccorso che, non dimentichiamolo, è al servizio di un bacino di utenza di oltre 50 mila abitanti.

Quante volte abbiamo chiesto alle autorità politiche di garantire maggiori attenzioni nei confronti di questo ospedale, che ricordiamo è l’unico del versante nord ovest dell’Etna. Sapevamo – aggiunge – del finanziamento di 930 mila euro per ammodernare il Pronto soccorso ed attendevamo che l’Asp procedesse con celerità, certi che il nostro ospedale meriti maggiore attenzione da parte delle Istituzioni. Questa delibera – conclude – ci soddisfa e ci da speranza per il futuro”.

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: