Qualche risposta

Con il termine verità (in latino veritas, in grecoαλήϑεια) si indica il senso di accordo o di coerenza con un dato o una realtà oggettiva, o la proprietà di ciò che esiste in senso assoluto e non può essere falso.Quindi l’indicazione è molto chiara di ciò che s’intende per verità’.

Tante volte la verità trafigge nelle viscere di chi la subisce come una lama che taglia e fa star male.

Mettere a confronto i fatti tra ciò che si scrive e ciò che altri fanno, da fastidio e non potendo sfogarsi in merito al fatto specifico, scattano le farneticazioni su questioni fuori luogo e di non senso.

Se qualcuno fa rilevare il falso di ciò che si è fatto, bisogna avere l’umiltà di ammetterlo e non di tergiversare su altre falsità, allo scopo solo di pulirsi la coscienza.

Le brutte esperienze o la leggerezza di come a volte si fanno determinate cose, servono a crescere e a non sbagliare per il futuro ed a volte sono un bene perché fanno capire i limiti che ognuno di noi ha.

Quindi all’amico che mi legge gli ricordo di attenzionare bene ciò che si fa e ciò che si dice nel rispetto reciproco delle proprie posizioni.

La dialettica e gli scontri sono costruttivi quando c’è l’intelligenza di capirsi a vicenda, però mai oscurare la verità. 

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: