Si avvicinano le elezioni regionali e gli sciacalli iniziano ad uscire dal letargo, si muovono all’interno della società con una certa disinvoltura e con amore ipocrita verso gli altri. Tu sei in gamba, tu sei perfetto, tu farai parte della mia squadra perché tu sei il numero uno, queste ed altre splendide parole pronunciano questi soggetti nei confronti degli allocchi di turno. La cosa strana è quella, che nonostante si conoscono, hanno la capacità di prendere per i fondelli soggetti sempre nuovi. Questo finto entusiasmo ha una scadenza, che permane fino al giorno successivo alle elezioni regionali siciliane. Da oggi vedrete iniziative di carattere sociali le più svariate e stupide possibili, con un branco di pecore che si muovono al segnale del loro padrone. Vi sembrerà strano tutto questo che dico, ma purtroppo è così.

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: