Arrestati vertici Calcio Catania Nino Pulvirenti e Pablo Cosentino

3

L’accusa è di frode in competizioni sportive e truffe in relazione al campionato di calcio di serie B. Col presidente e l’amministratore delegato, agli arresti anche l’ex direttore sportivo Daniele Delli Carri. In Aggiornamento

Personale della Digos di Catania, Roma, Chieti e Campobasso, ha effettuato questa mattina l’operazione che ha condotto all’arresto di 7 persone coinvolte in frodi sportive e truffe finalizzate ad alterare i risultati di alcune partite di serie B, in particolare ad ottenere la vittoria della squadra del Catania che così si sarebbe salvata dalla retrocessione in C.

Nel corso della mattinata i dettagli dell’operazione.

ULTIM’ORA

Terremoto in casa Calcio Catania:
arrestati Pulvirenti, Cosentino e altri 5 dirigenti

Martedì 23 Giugno 2015 – 07:46 di
Articolo letto 12.802 volte

SEGUI

L’operazione è stata condotta dalla Polizia su ordine della Procura della Repubblica: secondo l’accusa, alcune vittorie del Catania sarebbero state concordate a tavolino, comprando di fatto le partite per evitare la retrocessione. IN AGGIORNAMENTO

pulvirenti (1)

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: