Annunci

Renzi come Cetto La Qualunque

RENZI E’ IL NUOVO CHE AVANZA OVVERO SOLO IL SURROGATO DEL MITICO CETTO LAQUALUNQUE PRIMO VERO, AUTENTICO INNOVATORE DELLA POLITICA ITALIANA? (Il Video)

E-mailStampaPDF

Il TG4 ha proposto nella sua edizione serale un video nel quale confronta il piano economico illustrato mercoledì 12 marzo da Matteo Renzi alle promesse elettorali di Cetto La Qualunque, il protagonista di un noto personaggio di Antonio Albanese. Il video è stato ripreso da moltissime testate ed è diventato molto popolare sui social network, anche alla luce di alcuni similitudini tra le gli annunci del presidente del Consiglio e le “sparate” di Cetto, o le “sparate” di Renzi e gli annunci di Cetto, come quella dare mille euro in più l’anno agli italiani……La Qualunque ne darebbe duemila.

La testata giornalistica televisiva è ora diretta da Mario Giordano, ma fino a qualche settimana fa è stata guidato da Giovanni Toti, che ha abbandonato il giornalismo televisivo per diventare il consigliere politico di Silvio Berlusconi. Un incarico teoricamente prodromo di una competizione elettorale con Renzi, e questo video appare in qualche modo un assaggio tra il confronto tra l’attuale presidente del Consiglio e il mondo che fa ancora capo a Silvio Berlusconi. Cetto La Qualunque è un personaggio inventato una decina di anni fa da Antonio Albanese, che l’ha reso famoso nella trasmissione Mai Dire Domenica della Gialappa’s Band. Cetto La Qualuque è diventato poi ancora più famoso grazie al film “Qualunquemente” che illustrava le sue gesta.

Non ci sono mai piaciuti gli imbonitori, mi spiego, si sa, c’è sempre uno a cui non piace perdere ed usa metodi non corretti per un risultato che porti alla vittoria. E’ quello che accade, purtroppo in Italia. Siamo in piena campagna elettorale. Il popolo… povero… prega per il salvatore della Patria e lo segue (?).

La storia si ripete??? La prima durò 20 anni e la povertà è arrivata a i minimi storici, ora dove si vuol arrivare… per quanto possa interessare il Presidente Renzi crede di inventare un tipo di comunicazione innovativa, dimenticando che già nel 1994 Berlusconi fece proprio questo, dare il sogno agli italiani, ma poi sappiamo bene dove siamo arrivati.

Il personaggio Cetto La Qualunque nasce proprio da una esigenza satirica tendente ad esasperare il personaggio Berlusconi, ormai ex Cavaliere Infatti in un intervento di qualche anno fa proprio Antonio Albanese ospite di Fabio Fazio a Che Tempo Fa su Raitre, nel presentare il film “Qualunquemente” affermò che Cetto La Qualunque risultava un moderato rispetto a Sivio Berlusconi. Probabilmente poi i fatti, postumi, gli hanno dato ancor più ragione.

Non vorremmo adesso, che il nuovo che avanza, incarnato da Renzi ne sia la copia surrettizia. Giudichi il Popolo, analizzando attentamente ciò che dice Renzi e quello che propone La Qualunque, e poi voti o per l’uno o per l’altro. That’s All Folks.

Annunci
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: