Bravi e complimenti ai Vigili del Fuoco

Il VIDEO del salvataggio sul Simeto

Domenica 02 Febbraio 2014 – 14:24

I Vigili del Fuoco recuperano con l’ausilio di un elicottero i due adraniti rimasti “intrappolati” nella acque del fiume.

BRONTE

Maltempo, jeep travolta dal Simeto
Due adraniti salvati dai pompieri

Domenica 02 Febbraio 2014 – 13:39 di 

Si erano avventurati nel fiume, ma sono stati travolti dall’impeto delle acque. Salvataggio spettacolare dei pompieri intervenuti con un elicottero. IL VIDEO DEL SALVATAGGIO

BRONTE – Due adraniti, di 30 e 28 anni, sono stati salvati dall’elicottero dei Vigili del Fuoco in servizio a Catania. I due, stamane, a bordo di una Nissan Patrol, sono partiti per fare un giro lungo il Simeto. Intorno alle 9, mentre tentavano di guadare il fiume in Contrada Pietrarossa, nei pressi dell’omonimo ponte in territorio di Bronte sono stati travolto dall’impeto dell’acqua del Simeto “gonfiato” dalle piogge di queste ultime ore ha finito col travolgere il mezzo, ribaltandolo.

La foto dall’elicottero durante il salvataggio

I due occupanti si sono ritrovati in mezzo all’acqua. Subito si sono aggrappati alla Jeep rimasta fuori dall’acqua.  A dare l’allarme sono stati i passeggeri di un altro fuoristradache prima ha tentato di raggiungerli, poi visto il grave pericolo, ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco di Adrano, l’equipaggio del 118 di Bronte e i Carabinieri di Bronte. I pompieri hanno subito visto che era impossibile arrivare in mezzo al fiume senza essere travolti dalle acque. Così hanno chiesto l’intervento di un elicottero, di stanza a Fontanarossa, che con a bordo personale Saf (personale specializzato in recuperi difficili), si è portato sul posto e, mentre l’elicottero rimaneva in stallo sopra la jeep capovolta, i Saf si calavano con il verricello, e recuperavano i due malcapitati issandoli a bordo dell’elicottero. Una manovra durata meno di 10 minuti, ma che ha impedito che i due escursionisti finissero in mezzo al fiume. Poi, sono stati calati a riva, e controllati dal medico del 118, i due, erano in buona forma, anche se sicuramente provati da un’avventura finita bene, ma che poteva avere conseguenze peggiori.

Nel luogo dove sono stati recuperati i due, spesso in passato sono accaduti episodi simili. Nulla da fare per la jeep, rimasta, per ora, in mezzo al fiume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultima modifica: 02 Febbraio ore 15:09
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: