Archivi del mese: Febbraio 2014

Il 26 Febbraio era la giornata mondiale del pistacchio e la nostra amministrazione comunale cosa ha fatto? BOHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

  1. Homepage >
  2. Piatti

Giornata Mondiale del Pistacchio, ecco 5 ricette per celebrarla

Scritto da:  – mercoledì 26 febbraio 2014

Oggi, 26 febbraio, è la Giornata Mondiale del Pistacchio, un ingrediente molto versatile per la nostra cucina, perché ci permette di realizzare tante ghiotte ricette, sia dolci sia salate. Ecco le nostre proposte.

Lo sapevate che il 26 febbraio è la Giornata Mondiale del Pistacchio? Nonostante si tratti di un ingrediente tipicamente italiano, famoso nella tradizione gastronomica siciliana, come ci dimostra il video qui sopra che ci presenta il pistacchio di Bronte, la festa non è originaria del nostro paese.

Sono stati gli americani, appassionati di Giornate Mondiali e festeggiamenti affini, a decretare che oggi si sarebbe festeggiato in tutto il mondo questo prezioso alimento, che possiamo usare in cucina in tantissimi piatti salati o dolci, che possono contare sul gusto e sul colore di un ingrediente facilmente riconoscibile.

Anche noi vogliamo celebrare la Giornata Mondiale del Pistacchio, con 5 ricette per un menù completo dall’antipasto al dolce!

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Il Dott Marceno’ ritorna al Comune di Bronte da esperto esterno. Sindaco penso che sia l’unico incarico azzeccato negli ultimi anni anche se ritengo che la durata sia molto limitata per i compiti affidategli

DecretoSindacale08

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Chi e’ stato ad investire il nostro concittadino brontese?

RANDAZZO: MOTOCICLISTA TRAVOLTO DA AUTO PIRATA

INVIATO DA WEBMIN IL VEN, 28/02/2014 – 18:20

L’incidente avvenuto oggi intorno alle ore 13, lungo la Statale 120, nel rettilineo di una frazione di Randazzo, ha visto coinvolto un centauro 49enne di Bronte, il quale, mentre si trovava a bordo della sua moto, percorrendo il tratto di strada in questione, è stato centrato in pieno da una vettura.

In seguito al violento urto, l’uomo è sbalzato dalla sella del proprio mezzo, andandosi a scaraventare sull’asfalto, ma chi ha provocato il sinistro è fuggito senza prestare soccorso e senza lasciare traccia.

Solo successivamente, alcuni passanti che hanno visto il 49enne riverso a terra, hanno chiamato i soccorsi.

I sanitari hanno trovato il motociclista in forte stato confusionale e le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, tanto da impiegare l’elisoccorso per trasportarlo all’ospedale Cannizzaro di Catania per prestargli le cure necessarie.

Sul fatto indagano i Carabinieri di Randazzo, che stanno tentando di ricostruire le dinamiche della vicenda per dare un volto al colpevole.

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Dovremmo avere la stessa situazione a Bronte?

MINEO

Cara, aggressione a due etiopi
Fermato un somalo di 21 anni

Venerdì 28 Febbraio 2014 – 16:22
Articolo letto 150 volte

L’ospite della struttura sarebbe, secondo la polizia, uno dei somali che avrebbero colpito con dei bastoni i due stranieri lo scorso 26 febbraio.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

V

Yusuf Mohamed Jeyle

MINEO – La Squadra Mobile ha fermato un cittadino somalo di 21 anni, Mohamed Yasuf, ospite del Cara di Mineo, in quanto ritenuto responsabile dei reati di lesioni aggravate e tentata rapina in concorso con un altro connazionale denunciato, ma che al momento risulta irreperibile.

La notte del 26 febbraio scorso, due cittadini etiopi, ospiti del Cara, sarebbero stati aggrediti da alcuni somali. Ad uno degli etiopi gli aggressori avrebbe cercato di rubare del denaro, mentre l’altro veniva bloccato e colpito violentemente al volto con dei bastoni. A seguito delle ferite riportate, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Caltagirone, ove, dopo averlo sottoposto ad esami radiografici, riscontravano “fratture facciali multiple, frattura ala iliaca destra”, giudicandolo guaribile in 50 giorni.

Le immediate indagini condotte dalla Sezione “Criminalità Straniera” della Squadra Mobile consentivano di individuare gravi indizi di responsabilità nei confronti  Mohamed Yusuf Jeyle che, in concorso con altro connazionale, riuscito a fuggire, avevano aggredito gli etiopi nel tentativo di rapinarli. Yusuf è detenuto nel Carcere di Caltagirone a disposizione del Sostituto Procuratore del Tribunale calatino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultima modifica: 28 Febbraio ore 16:25
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

In America spendono miliardi per realizzare una strada che rappresenti una nota musicale, in Italia neppure se li canti le note musicali ti realizzano una trazzera

Musical Freeway, Los Angeles, California

los

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

U spacchiuzsu eletto dalla segreteria del PD e non dal popolo italiano

renzi0

renzi1

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

A proposito di targa: Un appello al Presidente del Consiglio Comunale di Bronte Salvatore Gullotta, dov’e’ finito l’encomio a Gina Benvegna? E poi Ti lamenti quando Ti attacchiamo in consiglio, ma Ti costa cosi’ tanto rispettare quello che dici nelle pubbliche udienze? Il fatto e’ che non ci sei abituato a mantenere gli impegni, ma quanto e’ simpatico parlare bene e razzolare malissimo

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Sig. Sindaco ma questa targa era gia’ pronta prima delle dimissioni di Melo?

melo

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Un motociclista 49 enne, residente a Bronte, è stato investito da una vettura che ha colpito violentemente la moto, sbalzandolo dalla sella, per poi fuggire.

RANDAZZO

Centauro travolto da un’auto pirata
E’ ricoverato al Cannizzaro di Catania

Venerdì 28 Febbraio 2014 – 18:00 di 
Articolo letto 377 volte

SEGUI

L’incidente è avvenuto sul rettilineo di Murazzo Rotto, frazione della periferia di Randazzo, lungo la Statale 120. Sull’episodio indagano i Carabinieri di Randazzo.

RANDAZZO – Centra una moto e scappa. Grave incidente, stamane verso le 13, sul rettilineo di Murazzo Rotto, frazione della periferia di Randazzo, lungo la Statale 120. Un motociclista 49 enne, residente a Bronte, è stato investito da una vettura che ha colpito violentemente la moto, sbalzandolo dalla sella, per poi fuggire. Il centauro è stato immediatamente soccorso dai passanti che lo hanno trovato riverso sull’asfalto e hanno immediatamente chiamato l’ambulanza del 118 di Randazzo. Giunti sul posto, i sanitari hanno trovato il malcapitato in stato di confusione, dovuto forse a un trauma cranico, considerato che la vittima aveva difficoltà a ricostruire quanto avvenuto.

Le condizioni del motociclista sono apparse abbastanza serie, tanto da chiedere l’immediato intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il centauro all’Ospedale Cannizzaro. Sull’episodio, indagano i Carabinieri di Randazzo, che stanno tendando di rintracciare la vettura che ha investito il 49enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Riconfermato Castiglione

http://m.catania.livesicilia.it/2014/02/28/riconfermato-castiglione-berretta-no_283182/

Inviato da iPhone

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: