LA NERA DEI CARABINIERI

INVIATO DA WEBMIN IL LUN, 27/01/2014 – 18:11

Controlli dei Carabinieri nel fine settimana alla “movida catanese”

Nella notte di venerdì, i Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante insieme al Nucleo Cinofili, nell’ambito di servizio di controllo del territorio nell’area dei locali notturni, hanno impiegato numerose pattuglie con compiti finalizzati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, al contrasto ai reati contro il patrimonio, bullismo e atti vandalici. E’ stata svolta una costante attività di pattugliamento in Piazza Bellini e nelle vie adiacenti della “movida catanese” provvedendo a controllare persone sospette. Nel corso del servizio, grazie in particolare all’impiego del cane anti-droga, sono state individuati 3 ragazzi responsabili di possesso di sostanza stupefacente per uso personale. Si è proceduto quindi a sequestrare la droga, complessivamente 9 dosi di marijuana.

 

Misterbianco: arrestato un 46enne che ruba del gasolio negli autoarticolati in un parcheggio.

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato Torre Giuseppe, 46enne, del luogo, per furto aggravato.

Stamane, una gazzella, durante un servizio atto a prevenire e reprime reati predatori in genere, in via San Francesco ha bloccato i due a bordo di una Lancia Y10 con 100 litri di gasolio, in alcune taniche, rubato poco prima in contrada Cubba dal serbatoio di alcuni autoarticolati in sosta all’interno del parcheggio del polo logistico della società “Lidl s.p.a”.  Il gasolio è stato restituito al responsabile della ditta. L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Acireale: arrestato su Ordine di Carcerazione per rapina aggravata.

I Carabinieri della Stazione di Acireale hanno arrestato Trovato Rosario, 27enne, di Acireale, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura delle Repubblica del Tribunale di Piacenza.

L’uomo dovrà scontare la pena residua di 2 anni, 3 mesi, e 10 giorni di reclusione poiché ritenuto responsabile di una rapina aggravata, lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi, reati commessi nel 2012 a Piacenza.

L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Piazza  Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Belpasso: arrestate due persone per furto aggravato e porto illegale in luogo pubblico di materiale esplosivo.

I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato Buscemi Antonino, 25enne, e Sampognaro Marco Rosario Maria, 24enne, di Belpasso per furto aggravato e porto illegale in luogo pubblico di materiale esplosivo.

Ieri mattina, una gazzella, durante un servizio di controllo del territorio, ha sorpreso in via Beppe Fenoglio a Belpasso con una Fiat Uno, rubata poco prima a Santa Maria di Licodia. Nella circostanza, i militari all’interno dell’auto hanno rinvenuto due passamontagna, una bombola da kg 15 piena di gas propano liquido ed  una bombola da 63 kg piena di  ossigeno compresso collegate rispettivamente a tubi di gomma che terminavano con un cannello per tagliare il ferro. Il materiale è stato sequestrato mentre l’autovettura restituita al legittimo proprietario.

Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Caltagirone: arrestato spacciatore con 60 dosi di marijuana a casa.

I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato Di Benedetto Salvatore, 23enne, calatino, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri, i militari, a conclusione di un’articolata indagine, hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione del giovane rivenendo, abilmente occultati in un armadio della sua stanzetta, 60 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 54 grammi, 1 grammo di cocaina e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: