Annunci

BRONTE Molestava la ex Stalker ai domiciliari

Lunedì 31 Dicembre 2012 – 11:38

L’uomo aveva cercato di riallacciare una relazione sentimentale la donna e, per questo motivo, aveva in più occasioni perseguitato la vittima attendendola sotto casa e molestandola sia con telefonate che con l’invio di vari sms.

BRONTE. I Carabinieri della Stazione di Bronte, collaborati dai colleghi della Stazione di Malvagna (ME), hanno tratto in arresto il pregiudicato 45enne Rolando Carmelo Patti per atti persecutori, su Ordinanza di sostituzione del divieto di avvicinamento con la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo aveva cercato di riallacciare una relazione sentimentale con una donna e, per questo motivo, aveva in più occasioni perseguitato la vittima attendendola sotto casa e molestandola sia con telefonate che con l’invio di vari sms di ingiuriosi e minacciosi. La donna si era rivolta ai Carabinieri i quali, dopo aver svolto le indagini, il 2 dicembre hanno denunciato l’uomo. Per questi motivi allo stalker era stato notificato un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima. Una misura in più occasioni l’uomo aveva violato ed era stato segnalato all’Autorità Giudiziaria la quale , dopo aver vagliato i fatti, ha deciso per la sostituzione della misura cautelare del divieto di avvicinamento con la più restrittiva degli arresti domiciliari.
Annunci
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: