Ha ragione Adriano Celentano quando in una canzone dice:” pappagalli ammaestrati”

E’ atTERRAto un altro marzi ano, ANGELINO ALFano.

Venerdì 02 Novembre 2012 00:55 ADOMEX
E-mailStampaPDF

Ma l’avete sentita la sua conferenza stampa? Mirabolante. Se non l’avessi ascoltata da me e me l’avessero raccontata, malgrado tutti gli sforzi  e la fedeltà a credere … non avrei creduto.

“Le elezioni siciliane ci insegnano una regola per cui vi sono due modi per fare vincere la sinistra. Il primo modo è quello di votare un candidato o un partito di sinistra (ma va… non lo sapevamo che votando un candidato di sinistra ti facevamo perdere), l’altro modo è quello di separare i moderati (ma la sinistra era separata anche). Le elezioni siciliane ci insegnano che questa regola è ancora valida”.

Abbiamo appreso una nozione fondante del pensiero filosofico del cazzo. Con quella faccia un pò così … da rospetto, quell’espressione  un po’ così … da ducetto, che ha Angelino, stavolta non ci siamo arrabbiati. Non potevamo, ma obiettivamente abbiamo pensato all’inversione di ruolo con Beppe Grillo. Nel senso che Grillo è diventato politico e Angelino birichino, comico. Questione di numeri e della loro inversione.

“Il risultato del 25 percento circa della nostra area, che fa riferimento al candidato (prende una pausa e continua con la faccia incredula) NOSTRO Nello Musumeci in Sicilia, mi sembra straordinariamente positivo”.

E hanno perso. Immaginiamo cosa avrebbe detto al posto di “straordinariamente positivo” se avessero vinto, nemmeno noi riusciamo a trovare qualcosa meglio di straordinario da dire. “Perché –continua Alfano- alle condizioni date è la prova che il centrodestra c’è (anche lui pensava di averlo perso per strada) e potenzialmente vincente” . Quando vincerà non si sa però.

Intanto lui si candida alle primarie e smentisce una diversità di pensiero con Berlusconi nel rapporto col Governo Monti. “Sono fortemente convinto delle mie idee, idee che sono largamente condivise nel partito – continua ancora Alfano- Berlusconi ha riaffermato cose che con modi e parole diverse abbiamo sempre detto. Ci sono troppi interpreti autentici del suo pensiero che farebbero bene a tacere perché non rappresentano il suo pensiero autentico. Troppi dispensatori di polpette avvelenate”.

Ma quali interpreti e dispensatori di polpette, le polpette le dici tu… Angelino. Abbiamo sentito la conferenza stampa di Berlusconi il giorno dopo la sua condanna e certamente ha detto che una cosa fondamentale èmandare a casa Monti ed anche subito. Salvo oggi a tornare indietro nei propositi, ma di questo Berlusconi ormai ci ha abituati, le smentite a se stesso sono state frequentissime in questi anni. Probabilmente Alfano sapeva avantieri che il Cavaliere oggi avrebbe fatto retromarcia, una “sucata”, come diciamo qua a Catania.

Presumibilmente anche noi andremo a votare per Alfano alle primarie del PdL. Ci manca tanto il gossip ed il buon sangue che ci metteva Berlusconi al mattino, quando leggevamo la rassegna stampa, ma non potendo votare per lui, almeno lo facciamo per uno che ci mette di buon umore tutti i giorni …. a sentirlo. Angelino il nuovo re del gossip.

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: