Arrestato Alleruzzo – l’arsenale del boss

L’arsenale del boss

Mercoledì 17 Ottobre 2012 – 14:10 di 

Il comandante provinciale dei carabinieri Giuseppe La Gala, intervistato da Livesicilia, spiega i segreti dell’operazione che ha consentito il sequestro dell’arsenale degli Alleruzzo. Pistole, fucili a canne mozze e circa un migliaio di munizioni

////////////

A PATERNÒ

In manette il boss pentito Alleruzzo
“Ricostruiva il suo clan”

Mercoledì 17 Ottobre 2012 – 09:48

A 77 anni l’anziano capomafia  è stato arrestato mentre era in possesso di un arsenale, che è stato sequestrato.

PATERNO’ – Il boss Giuseppe Alleruzzo, 77 anni, è stato arrestato da carabinieri del Comando provinciale di Catania a Paternò. L’anziano capomafia è stato trovato in possesso di un arsenale che è stato sequestrato. Gli investigatori ritengono stesse per ricostruire il suo clan decimato da operazioni antimafia della Procura di Catania.

Alleruzzo, capo dell’omonima ‘famiglia’ di Paternò, è stato uno dei pentiti storici dei clan catanesi: iniziò la sua collaborazione l’11 agosto del 1987, dopo avere visto il cadavere della moglie Lucia Anastasi, uccisa nell’ambito di una faida tra cosche rivali nel Catanese. Dieci giorni più tardi fu assassinato suo figlio Santo. Il ‘pentimento’ di Alleruzzo non é stato esente da ripensamenti, con accuse ritrattate e poi riconfermate. Le indagini dei carabinieri sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Catania.

Ultima modifica: 17 Ottobre ore 14:15

 

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: