Crocetta cita un accordo con Saverio Romano e Pino Firrarello

CROCETTA ATTACCA. LE REPLICHE

“Farò i nomi dell’accordo
tra Micciché e Musumeci”

Martedì 02 Ottobre 2012 – 11:25

Rosario Crocetta apre la polemica: “Farò i nomi dell’accordo tra Musumeci e Miccichè per riprendere la questione dei termovalorizzatori”. Ma Micciché e Musumeci rispondono. E non le mandano a dire.

PALERMO- “Domenica alla convention che terrò farò nomi e cognomi sull’accordo tra Musumeci e Micciché per riprendere il discorso sui quattro termovalorizzatori, gestiti dalla mafia”. Lo ha detto il candidato governatore Rosario Crocetta per Pd e Udc a Palermo, durante il confronto organizzato dal Centro studi Pio La Torre. All’incontro oltre l’ex sindaco di Gela sta partecipando anche la candidata alla presidenza della Regione Giovanna Marano per Sel, Idv e Fds.

La replica di Micciché
“Prendo atto che è iniziata la fiera delle falsità. Crocetta, mettitelo in testa: nel mio programma non sono previsti termovalorizzatori”. Questa la replica del candidato alla Presidenza della Regione siciliana Gianfranco Miccichè a Rosario Crocetta  “Con il Pdl non troverei l’accordo neanche sul ristorante dove mangiare – continua Miccichè – figuriamoci sulla gestione dei rifiuti in Sicilia. Aspetto di sentire questi fantomatici nomi – conclude Miccichè – ma stavolta partono le querele”.

La replica di Musumeci
“Spero che la campagna elettorale non si invelenisca con annunci spot temerari e diffamanti. Crocetta chiarisca subito cosa intendesse su supposte intese sui termovalorizzatori che mi riguarderebbero, altrimenti sarà costretto a fare i nomi alla Procura della Repubblica presso la quale lo quereleremo. E noi le querele non le minacciamo. Le presentiamo”. Lo dice il candidato alla presidenza della Regione, Nello Musumeci.

Crocetta controreplica
“Musumeci e Micciché querelino pure così ci divertiamo un po’, perché portare in tribunale questa storia farà bene a tutti”. Lo afferma in una nota Rosario Crocettà, candidato alla presidenza della Regione siciliana. “Ho le prove – aggiunge – di quello che Micciché ha promesso al Polo sui termovalorizzatori per farsi candidare dal Pdl. Nel corso di un incontro, pubblicato da un sito internet cui daremo pubblicità a tempo debito, Micciché afferma che la sua candidatura sarebbe stata accettata dalla destra perché garante con Saverio Romano e Pino Firarello della realizzazione di quattro termovalorizzatori bloccati da Lombardo. Dopo qualche giorno da quelle dichiarazioni Micciché strinse l’alleanza con Musumeci”. “Chiedo a Musumeci, quindi se sia a conoscenza o meno di questo accordo che, in ogni caso, lederebbe la sua autonomia. E tuttavia, a chi minaccia querela, chiedo di pazientare – conclude – fino a domenica mattina quando mostrerò le prove durante l’apertura della mia campagna elettorale al Politeama, a Palermo”.

Ultima modifica: 02 Ottobre ore 17:00
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: