Raffaele Lombardo in crisi: dimissioni di Massimo Russo grave perdita

russo visita lombardo

Salta l’araldo dei quattro gioverni Lombardo. Massimo Russo sbatte la porta e lascia l’assessorato alla Sanità. E stando alle sue parole, ogni tentazione di scendere nell’agone politico. Tale scelta è stata maturata a seguito della scelta dell’Mpa di sostenere la candidatura di alla Presidenza di Gianfranco Minchichè al posto della sua. Lombardo perde dunque l’uomo che siglato l’unico provvedimento realmente degno di nota della stagione autonomista ai vertici della regione, la riforma sanitaria. Perde anche l’unico personaggio che garantiva alla compagine di governo un chiaro profilo di legalità.

Le reazioni di Raffaele Lombardo sembrano evitare questo divorzio:  ”la Sicilia perderebbe uno degli uomini di governo piu’ coraggiosi, efficienti e rigorosi”. Il leader autonomista ha sottolineato inoltre  che ”il risanamento, la riorganizzazione e la moralizzazione del sistema sanitario siciliano sono il frutto della sua riforma. Una rivoluzione che non puo’ fare a meno della sua esperienza”. {FMA}

Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: