Tangenti: chiesta condanna per i Sindaco di Licata Graci ed ex assessore

 

Tre anni e sei mesi di reclusione ciascuno: è la pena richiesta dal sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Santo Fornasier per il sindaco di Licata Angelo Graci, per l’ex assessore ai Servizi Sociali, Tiziana Zirafi, per l’ex vice presidente del consiglio comunale Nicolo’ Riccobene e per l’impresario di spettacoli Carmelo Napolitano. Per l’accusa gli amministratori avrebbero preso una tangente in cambio dell’assegnazione di un appalto per uno spettacolo musicale realizzato in occasione della festa patronale dedicata a Sant’Angelo.

 
Categorie: Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: