Giorno 19/07/2011 ricorre l’anniversario della strage di Via d’Amelio in cui perse la vita Paolo Borsellino. Il Consiglio comunale di Bronte si riunira’ in seduta straordinaria per ricordare un uomo che ha lottato contro i poteri politico-mafiosi, che dal dopo guerra ad oggi hanno intensificato e rafforzato il loro potere all’interno delle istituzioni. Di fatto c’e’ un cancro che divora tutti noi senza pieta’ nei confronti di nessuno e che sta investendo gli Italiani di qualsiasi fascia d’eta’ dai piu’ giovani i quali si credono furbi ed intelligenti solo per essere vicini a grossi esponenti politici fino ai piu anziani che con la loro saggezza sanno che cio’ che avvolge la piovra con i suoi tentacoli prima o poi perira’ ed a volte senza rendersi conto di perire. Alla presente si allega un documento che fa molto riflettere ed a volte si puo’ facilmente pensare che senso ha l’IPOCRISIA di certe manifestazioni o fiaccolate.

articolo stragi

Categorie: Uncategorized | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: