Un Direttore Generale e due dirigenti costano al Comune di Bronte € 231.755,56 annui. Ed il Sindaco ancora ci spreme come i limoni !!!!!!

Categorie: Uncategorized | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Un Direttore Generale e due dirigenti costano al Comune di Bronte € 231.755,56 annui. Ed il Sindaco ancora ci spreme come i limoni !!!!!!

  1. salvatore caudullo

    Conviene mandare a casa sia il Direttore Generale che i due Dirigenti !
    Grazie per il pensiero pasquale ed auguri a tutti !
    PS Nel calcolo dei costi forse sarebbero da detrarre i costi in ogni caso da sostenere in quanto i predetti soggetti sono pur sempre dei funzionari vincitori di un regolare concorso!
    Sarebbe stato interessante pubblicare con la stessa dovizia di particolari i compensi percepiti dai Dirgenti della Regione Sicilia ( in numero supeiore a quelli della regione Lombardia ! ) ed , infine, rendere noti i carichi di lavoro e di responsabilità che attengono alla funzione dirigenziale nel comune di Bronte confrontandoli anche con quelli di altri Enti Locali!

    • Vittorio Musarra

      Secondo il mio modesto parere, non basta dire quanto costano un direttore generale e due dirigenti, occorre evidenziare nei particolari le varie voci che compongono gli emolumenti dei dirigenti, rendere edotti i cittadini interessati a conoscere come funziona l’organizzazione Amministrativa del Comune.
      Collegandomi al sito ufficiale del Comune non sono riuscito a vedere quasi nulla sugli emolumenti percepiti dai dirigenti, alla faccia della legge sulla trasparenza!!!!!!!!
      Vorrei sapere anche ad esempio: 1) quanto è stato speso per il rifacimento di piazza Spedalieri; a detta del sig. Sindaco tale piazza costituisce il salotto della città di Bronte; se ne sono dette tante su questa piazza realizzata in pietra lavica intervallata da trisce bianche,(sembra una mini pista di un aeroprto), quei faretti installati a pavimento con quella copertura semisferica costituisconio un pericololo per le persone chi vi transitano,infine con l’installazione di quei mastodontici pali bronzei e quelle catene,la piazza sembra un mausoleo.
      Per realizzare una piazza decente bastava farsi un giro a Nicolosi, Pedara, Trecastagni ecc… anzichè incaricare fior di architetti…..
      Quanto costerà ora il cosiddetto arredo urbano?…..
      2) Che fine Hanno fatto quei pannelli fotovoltaici installati sui tetti degli edifici pubblici ? Quanti soldi sono stati spesi ? certamente se il progetto sarebbe andato in porto la Comune avrebbe risparmiato un bel po’ di soldi.
      come al solito il sindaco ha scelto di dare in appalto gli impianti, anzinchè stipulare direnttamente con il GSE la convenzione del contributo previsto per ogni KW prodotto e lo scambio sul posto.
      3) Che fine farà quella struttura costruita in via Mosè per ospitare il mercatino settimanale ? Fare realizzare un progetto di ventanni fa in un posto infelice è semplicemente folle.
      4) Che fine ha fatto la costruzione del ponte sul simeto ? come è possibile che ogni opera pubblica debba durare decenni? forse è meglio far venire i Giapponesi !!!!!
      5) Che fine farà la ristrutturazione della S.S.284? si dice che solo 4Km costeranno 28 milioni di euro.
      Che senso ha innestare tale strada all’ingresso del paese su una cosidetta circumvallazione ormai diventata una semplice strada interna.
      Anche in questo caso è stato ripreso un progetto di vent’anni fa ormai inadeguato per i volumi di traffico attuali.
      Come mai non si è scelto un tracciato più a monte e sicuramente sarebbe costato molto meno si sarebbe evitato l’esproprio di pistacchieti e lo scempio dell’ambiente proprio all’ingresso della città del pistacchio con la costruzione di quei pilastri in cemento armato. Con lo stesso importo si sarebbe potuto realizzare quasi tutta la tratta Bronte-Adrano.
      Ritengo che il compito dell’opposizione sia quello di fare proposte concrete e spronare l’Amministrazione a spendere i soldi dei cittadini in modo oculato visto che ormai è finito il periodo delle vacche grasse ed i cittadini sono stufi di subire.
      Mi scuso se mi sono dilungato e porgo cordiali saluti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: