Annunci

Lunedi’ 11/04/2011 arrivera’ una bella grandinata al popolo brontese, infatti il Sindaco che ci vuole a tutti bene ha ritenuto opportuno aumentare la Tarsu ( tassa rifiuti) di un altro 25% ( siamo al 110% di aumento rispetto al 2004) e il canone dell’acqua sempre del 25% minacciando i consiglieri di maggioranza di scissione con tutti coloro che non voteranno l’aumento. Ma in effetti con tutti i soldi che da due anni spende per il carnevale brontese facendo divertire tutti noi, deve cercare di recuperare qualche spicciolo e spremere ancora di piu’ le gia’ vuote tasche dei cittadini. Un sindaco che ci vuole tanto bene !!!!!!! Ma voi lo immaginate se non ci voleva bene cosa doveva fare di noi ………..

Annunci
Categorie: Uncategorized | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Lunedi’ 11/04/2011 arrivera’ una bella grandinata al popolo brontese, infatti il Sindaco che ci vuole a tutti bene ha ritenuto opportuno aumentare la Tarsu ( tassa rifiuti) di un altro 25% ( siamo al 110% di aumento rispetto al 2004) e il canone dell’acqua sempre del 25% minacciando i consiglieri di maggioranza di scissione con tutti coloro che non voteranno l’aumento. Ma in effetti con tutti i soldi che da due anni spende per il carnevale brontese facendo divertire tutti noi, deve cercare di recuperare qualche spicciolo e spremere ancora di piu’ le gia’ vuote tasche dei cittadini. Un sindaco che ci vuole tanto bene !!!!!!! Ma voi lo immaginate se non ci voleva bene cosa doveva fare di noi ………..

  1. Vittorio Musarra

    E’ la prima volta che mi collego a questo sito, ritengo sia importante informare i cittadini di tutto ciò che succede del Palazzo Comunale, a condizione che le notizie pubblicate, siano obiettive, dimostrabili e non di parte.
    Dovrebbe essere L’Amministrazione a rendere conto come spende i soldi dei Contribuenti, si dice anche che il Palazzo Comunale dovrebbe essere di vetro, dove è possibile vedere con chiarezza tutti gli atti amministrativi; tutto ciò è scritto solo sulla carta, ma in realtà avviene.
    Eppure un piccolo Comune della Provincia di Catania brilla nel firmamento della Provincia: si tratta di ACI BONACCORSI.
    Spesso, il quotidiano la SICILIA ha pubblicato articoli interessanti, credo che il Nostro bene amato Sindaco potrebbe prendere come esempio.
    Certamente il bilancio Comunale non si risana aumentando le tasse, ma spendere il denaro con oculatezza, eliminando gli sprechi.
    -Perchè aumentare il canone dell’ acqua, per caso sono aumentate le spese di gestione?
    Perchè aumentare il canone per la Spazzatura? piuttosto occorre incrementare la raccolta differenziata, fornire ai cittadini di sacchetti con codice a barre e premiare,con sconti i cittadini più virtuosi, come già avviene ad ACI BONACCORSI ed in tanti altri Comuni virtuosi dislocati su tutto il territorio Nazionale.
    – Energie alternative: che fine hanno fatto tutti quei pannelli fotovoltaici posati sugli edifici pubblici e lasciati lì a marcire ? quanto è stato speso? Si fa presente che in molti Comuni del Trentino sono autosufficienti dal punto di vista energetico e noi, in Sicilia non siamo in grado di produrre energia dal fotovoltaico.
    Ci sarebbe un elenco infinito di spese inutili o resi tali,ma per oggi mi fermo qui.
    -Certamente le cose potrebbero andare meglio se il nostro Sindaco si occupasse a tempo pieno all’amministrazione del Comune, anzichè fare pure il sentore.
    Saluti Vittorio Musarra

    • Grazie dell’osservazione molto importante

      • Vittorio Musarra

        La ringrazio della sua attenzione, non so a quale delle mie osservazioni si riferisce.
        Io sono per la politica concreta e dei fatti, per la risoluzione dei problemi, il coinvolgimento diretto dei cittadini per le decisioni importanti,, trasparenza negli atti amministrativi e pubblicazione delle voci di spesa e delle entrate esposte in modo semplice e comprensibili ai cittadini.
        Le consiglio di visitare il sito Web del Comune di Aci Bonaccorsi, Scoprirà delle cose molto interessanti e forma di democrazia partecipata.
        E’ in attivo nonostante sia un piccolo Comune.
        Nel nostro Comune gli amministratori distruggono anche le cose buone fatte dai loro predecessori.(vedi contenzioso piscina Comunale).
        Credo che non ci sia niente di male emulare chi è molto più avanzato nel modo di Amministrare i soldi degli altri, cioè dei Contribuenti.
        Saluti Vittorio Musarra

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com. Tema: Adventure Journal di Contexture International.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: